Elia Inderle

Elia Inderle

Primo Premio Selezione "Premio ARTinGENIO Museum" 2021

Linee di pensiero 1

La composizione astratto-informale convince per il senso innato del colore in equilibrio con il segno gra co e la forma. Ed è proprio il colore a cantare su una super cie neutra come quella della realtà che si modella di volta in volta in base ai nostri pensieri e alle nostre emozioni.
Con “Linee di pensiero 1” Elia Inderle modella un puzzle di emozioni che ci rendono unici, fragili, forti, titanici e luminosi, sempre alla ricerca di una elevazione spirituale come se tutta la realtà potesse essere sublimata nella ri essione e nella poesia.

Veronica Ferretti

Biografia

Elia Inderle è un pittore italiano, nato nel 1988. Dopo aver conseguito la maturità artistica al Liceo A. Martini di Schio nel 2007, ha ottenuto nel 2013 una Laurea in Filoso a presso l’Università di Padova senza abbandonare mai la pittura, sua grande e innata passione.
Con il Gruppo Artistico TRIEB dal 2012 al 2017 realizza lavori che vanno dalla pittura all’installazione per ritornare poi, con grande libertà e forza creativa, al confronto con la pittura astratta e informale.
Negli anni successivi partecipa all’Esposizione Triennale delle Arti Visive a Roma, ed è presente con mostre personali e collettive presso la Galleria d’Arte Contemporanea Studio C del curatore e critico Luciano Carini a Piacenza.
Le sue opere riescono a trasportare le dinamiche del nostro vivere quotidiano in una sintesi tra forma e colore, luce e materia.

Comments are closed.