MANOSCRITTI MINIATI dal Medioevo al Rinascimento

MANOSCRITTI MINIATI dal Medioevo al Rinascimento

Bologna

Galleria Farini a Palazzo Fantuzzi- 2018

Nel 2018 abbiamo portato, nella splendida cornice del Palazzo Fantuzzi, riproduzioni perfette e ormai diventate rare nel collezionismo, di una serie di capolavori i cui originali sono nascosti nelle più importanti biblioteche.

Non c’è quasi modo di vederli se non per pochi studiosi.

Ecco il senso della riproduzione che non sempre viene compresa nel suo valore storico e artistico. Far rivivere dei capolavori a contatto delle mani del pubblico. Sfogliare, seppure con delicatezza, pagine altrimenti inaccessibili e che contengono un fondamentale spaccato dei secoli che stanno alla radici della modernità.

Portare una mostra di pezzi da collezione in una galleria d’arte contemporanea è un’operazione innovativa che fa comprendere come il medioevo sia un fenomeno “contemporaneo” e non da ritenere sepolto e superato. Il Medioevo e il Rinascimento ci sono maestri vivi ancora oggi che viviamo nella tecnologia.

E sulle note dei canti gregoriani intonati dalla cantante lirica Martha Rook e dalla musicista Laura Manescalchi, vola l’immaginazione verso un mondo di colori e di bellezza armonica.